homesAmbiente e sviluppo economico spesso sono stati considerati antagonisti. Oggi è possibile pensare questo rapporto in termini totalmente nuovi. Noi del progetto Home’s scommettiamo nella reale possibilità di perseguire contemporaneamente benessere economico e sostenibilità ambientale in maniera armonica e non conflittuale, bensì generando reciproci vantaggi e sinergie.
Grazie all’innovazione e alle tecnologie pulite (clean technology), ad una nuova consapevolezza ambientale e ad una modifica degli stili di vita in senso sostenibile, è possibile dare vita ad un nuovo modo di vivere gli ambienti naturali e costruiti, ottenendo allo stesso tempo livelli di comfort maggiori, la preservazione delle risorse naturali e benessere economico grazie allo sviluppo di nuovi settori e di nuova occupazione. Edifici intelligenti con consumi energetici e idrici minimi, realizzati con materiali naturali, rinnovabili e riciclabili, che sfruttano gli apporti naturali di energia, ottenuta da fonti rinnovabili e locali, che gestiscono e distribuiscono energia nelle reti locali grazie all’intelligenza distribuita, permettono di realizzare un nuovo modo di abitare e vivere il territorio, sempre meno dipendente dall’approvvigionamento di fonti esterne, e sempre più in grado di valorizzare le risorse locali.

ED OVVIAMENTE PROGETTARE EDIFICI CHE ABBIANO COME SINTESI TUTTI QUESTI SAPERI CONIUGANDO FORMA CON SOSTENIBILITÀ.